I dolci della befana sono un assortimento di biscotti tipici delle feste natalizie come i biscotti allo zenzero e quelli con impasto a lievitazione a base di ammoniaca. La loro principale caratteristica è la forma giocosa di pupazzi, animaletti e casette.
 
immagini
 

Il torrone è un dolce, principalmente natalizio. È composto da albume d'uovo, miele e zucchero, farcito con mandorle, noci, arachidi o nocciole tostate; spesso ricoperto da due ostie. Il suo nome deriva dal verbo latino torreo che significa abbrustolire con riferimento alla tostatura delle nocciole che lo compongono.
Il torrone è un dolce molto antico e viene considerato tipico di molte regioni, non solo italiane.
 

Il panforte è un tipico dolce natalizio che ha origini molto antiche: le prime testimonianze scritte risalgono all'anno Mille . A quel tempo veniva chiamato Pane Natalizio o Pane Aromatico o Pan Pepatus.

La preparazione era demandata agli speziali, farmacisti dell'epoca, ed era destinato esclusivamente ai nobili, ai ricchi ed al Clero in considerazione al fatto che conteneva, oltre alle conce di arancia, cedro e melone, mandorle, droghe e spezie costosissime per quei tempi. Con il passare del tempo il Panpepato non subì sostanziali modifiche e gli ingredienti rimasero più o meno gli stessi per molto tempo.

Nel 1879 in occasione della visita della regina Margherita alla città di Siena uno speziale preparò un panforte senza la concia di melone e con una copertura di zucchero vanigliato anziché di pepe nero. I senesi l'offrirono alla regina come "Panforte Margherita", nome col quale questo panforte "bianco", più delicato, è ancor oggi noto e commercializzato.
 

Il pandoro è un tipico dolce veronese, che viene consumato soprattutto durante le festività natalizie.

Insieme al panettone è uno dei dolci natalizi più tipici in Italia. La pasta è soffice e di colore dorato, per la presenza delle uova, e profuma di vaniglia. La forma è a tronco, con rilievi a forma di stella, di solito a otto punte. Fra gli ingredienti principali vi sono farina, zucchero, uova, burro, burro di cacao e lievito naturale.

La tecnica di preparazione è complessa e prevede molte fasi di lavorazione.
 
immagini

Il panettone, in lombardo panaton o panatton, è un tipico dolce milanese, associato alle tradizioni gastronomiche del Natale e ampiamente diffuso in tutta Italia.

Tipicamente ha una base cilindrica che termina in una forma a cupola. Basi ottagonali o a sezione a forma di stella sono più comuni per il pandoro. È ottenuto da un impasto lievitato a base di acqua, farina, burro, uova (tuorlo), al quale si aggiungono frutta candita, scorzette di arancio e cedro in parti uguali, e uvetta. Il risultato è comunemente denominato panetton candìo.

La nostra versione rispecchia fedelmete quella tradizione. Le due varianti che proponiamo sono con l'uvetta (senza frutta candita) e con goccie di cioccolato.
 
immagini
Forno Ruffinelli

via Roma, 42
Sefro (Macerata)
tel. 0737 45107
e-mail: ilforno1953@gmail.com


- Privacy policy

Ultime notizie

© 2016 Forno Ruffinelli

Search